Trattamento dell'idrosadenite suppurativa

L'idrosadenite suppurativa è una malattia cronica e non curabile secondo le attuali conoscenze in campo medico. Esistono tuttavia opzioni terapeutiche che contribuiscono a ridurre considerevolmente i disturbi associati alla malattia. L'attuazione di una terapia efficace, precoce e costante è fondamentale per ridurre al minimo le conseguenze a lungo termine della malattia, ad esempio la formazione di cicatrici. Una terapia completa dell'idrosadenite suppurativa deve sempre tenere conto delle esigenze specifiche di ogni paziente. Si consiglia di discutere con il proprio medico curante i vantaggi e gli svantaggi di ogni singola opzione terapeutica prima di decidere quella che fa al caso proprio.

Obiettivi della terapia dell'idrosadenite suppurativa:

  • Riduzione del dolore
  • Riduzione del numero di ascessi
  • Riduzione di conseguenze a lungo termine (ad es. formazione di cicatrici)

Quali strategie possono essere utili nel trattamento dell'idrosadenite suppurativa?

In linea di principio, è possibile distinguere due forme di trattamento: terapie farmacologiche e interventi chirurgici. Queste due opzioni terapeutiche non si escludono a vicenda, anzi sono complementari.

Alcune strategie generali, quali la riduzione del peso o la rinuncia al fumo, possono supportare la terapia in tutti gli stadi di gravità della malattia. Anche altri aspetti dello stile di vita, ad esempio l'alimentazione e l'attività sportiva, possono influenzare positivamente il decorso della malattia e lo stato di benessere generale.

Un particolare tipo di abbigliamento adatto per l'idrosadenite suppurativa o misure di supporto psicologico possono favorire ulteriormente la terapia.

Guida agli specialisti in idrosadenite suppurativa

Una serie di cliniche dermatologiche e istituti ospedalieri offre consulenze specialistiche per l'idrosadenite suppurativa. Qui può trovare un elenco.

Si rivolga al Suo dermatologo

Se pensa di poter essere ammalato di idrosadenite suppurativa, prenda appuntamento con un dermatologo specialista affinché valuti i Suoi sintomi. Inoltre, potrà eseguire qui un breve autotest che La aiuterà nel colloquio con il medico a far sì che i possibili sintomi di idrosadenite suppurativa siano rapidamente individuati.